Skip to content

Standardizzazione: l'arma segreta dei sistemi HR e payroll di Repsol

Standardizzazione: l'arma segreta dei sistemi HR e payroll di Repsol

  • Sede: Madrid, Spagna
  • Anno di fondazione: 1987
  • Settore: energia
  • Dipendenti: 25.000
  • Presenza: oltre 30 paesi

Data la sua presenza globale, la società energetica spagnola Repsol gestisce dipendenti e relativi processi payroll in diversi paesi. 

Poiché i suoi processi di payroll erano un po' datati, si sono rivolti a noi per migliorarli. 

I problemi principali 

Repsol utilizzava SAP come sistema payroll in dieci paesi. Poiché il sistema è stato implementato oltre vent'anni fa, era progettato in base al modello di payroll che esisteva allora. 

Ciò lo rendeva estremamente complesso, disomogeneo e affetto da problemi di incompatibilità molto specifici per ogni paese. 

L'avvento di sistemi HCM basati sul cloud, che promuovono l'adozione di processi globali e standard, ha messo in luce la necessità, per Repsol, di rivedere il proprio sistema payroll e sostituirlo con uno più semplice e standardizzato che si integri con quello di HCM.

100%

Accuratezza e tempestività nei calcoli del payroll, previdenza sociale e resoconti legali negli ultimi 5 anni

18%

Riduzione dei costi di payroll in 8 anni

oltre 80%

Soddisfazione del cliente dal 2014

Da 12mila a 250

Modelli di retribuzione grazie all'ottimizzazione dei processi

La nostra soluzione 

In collaborazione con Repsol, abbiamo condotto una disamina completa del sistema per individuarne le carenze e documentarne lo stato e i processi attuali. 

Questa analisi ha fornito a Repsol un punto di vista diverso, basato sulle best practice del settore e sulla nostra pluriennale esperienza con altri clienti, e ha permesso definire la soluzione ottimale. 

Il progetto 

Lavorando insieme, abbiamo redatto un piano con oltre 30 iniziative di miglioramento volte a semplificare il sistema di payroll attuale standardizzandolo e migliorando l'integrazione con la soluzione HCM esistente, Workday. 

L'opinione di Repsol 

"Gli ottimi risultati sono dovuti al lavoro di squadra. Ogni persona è un'esperta nel proprio campo, ma è la combinazione di tutti gli input a produrre un vero valore aggiunto."

"Se dovessi rifarlo, includerei una fase di realizzazione, ovvero una volta analizzato il sistema e definito il modello ottimale, la fase successiva sarebbe realizzarlo. In questo modo si eviterebbe di scartare proposte preziose senza averle prima provate. "

Risultati e progetti futuri 

È previsto un secondo progetto finalizzato a implementare i miglioramenti in SAP. 

Inoltre è previsto anche un altro progetto Repsol-Alight per migliorare l'integrazione tra SAP e Workday sfruttando la standardizzazione e la semplificazione ottenute con il progetto del 2019. 

“L'esperienza è stata molto positiva. Se dovessi indicare un aspetto in particolare, direi il vantaggio di lavorare con un team multidisciplinare esperto. ”

Carolina Calvo
Global Payroll Administration Manager di Repsol

Related Insights


Case Study: DCC

DCC è un distributore di prodotti e servizi nei settori GPL, petrolio al dettaglio, sanità e tecnologia in 20 paesi. La crescente complessità della struttura multinazionale di DCC, unita alla crescita delle sue attività indipendenti, rendeva la gestione dei talenti una sfida.

Case Study: Centrica

Helping a long-time client remove complexity by making the move to Workday—how Alight Solutions and Centrica improved their employee’s experience, resulting in improvements for all.

Case Study: Sanofi

Sanofi, azienda farmaceutica multinazionale, fornisce cure specialistiche, vaccini e farmaci generali in oltre 170 paesi.